Quantcast

I leghisti luinesi propongono di intitolare la terrazza di palazzo Verbania a Roberto Maroni

La proposta arriva da Davide Cataldo e Alessandro Casali: “Così vogliamo onorare la sua memoria"

Generico 21 Nov 2022

La passione per il lago e gli sport velici, e per il territorio varesino in generale, sono le motivazioni della proposta inviata alla giunta di Luino da parte dei consiglieri di minoranza Alessandro Casali e Davide Cataldo (nella foto, da sinistra) per dedicare la terrazza di Palazzo Verbania alla memoria di Roberto Maroni.

La terrazza in questione rappresenta uno dei luoghi più incantevoli della città in posizione centrale da cui è possibile godere di un impagabile scorcio sul Lago Maggiore.

Ma il “kursaal” luinese (restaurato e riaperto al pubblico nel 2019) è anche luogo di affezione e di grande tradizione culturale dal momento che celebra i due massimi interpreti della letteratura luinese del Novecento custodendo gli archivi di Piero Chiara e Vittorio Sereni.

«Durante la sua carriera politica», scrivono i consiglieri del gruppo #Luinesi rivolti a Roberto Maroni, «in più occasioni è stato presente nella nostra città e a lui dobbiamo moltissimo, in particolare la bellissima ristrutturazione di palazzo Verbania che è stata possibile solo grazie al suo interessamento e al fatto che da Presidente della Regione Lombardia cofinanziò l’opera, credendo subito nella bontà del progetto»

 

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 26 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore