Quantcast

Brunello Vigezzi, il grande studioso ricordato dall’amministrazione di Brezzo di Bedero

Il sindaco Daniele Boldrini ricorda anche con un contributo fotografico la figura di uomo e intellettuale scomparso lo scorso 20 novembre

Generico 21 Nov 2022

Il Comune di Brezzo di Bedero ricorda la grande figura di Brunello Vigezzi, morto a 92 anni lo scorso 20 novembre 2022. Nato a Brezzo di Bedero (quando era annesso al comune di Luino) nel 1930, si era laureato in Lettere a Milano nel 1955, da subito (dal 1955 al 1962) ricopre l’incarico di coordinatore del Seminario di Specializzazione in storia delle relazioni internazionali presso l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) di Milano.

Dal 1971 al 2005 è ordinario di Storia moderna presso la Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Milano e dirige il Centro per gli Studi di Politica Estera e Opinione Pubblica. Dal 1980 al 1989 ha diretto l’Istituto di Storia Medioevale e Moderna dell’Università di Milano. È stato, inoltre, segretario generale della Commission of History of International Relations (organo affiliato del International Committee of Historical Sciences) dal 1983 al 1995 e presidente dal 1995 al 2005. Nel corso della carriera di storico di grande fama è stato autore di numerosi testi di notevole rilievo.

Nell’anno 1996 il Comune di Brezzo di Bedero pubblicò un testo di grande spessore storico e letterario “Il Monte delle Betulle. Brezzo di Bedero nella storia e nell’arte” (nella foto), nel quale viene tracciata una mappa molto ben definita della storia, della realtà economica e sociale, della cultura e dell’attitudine alle attività culturali degli abitanti di Brezzo di Bedero e dei numerosi turisti, italiani e stranieri che frequentano il nostro paese.

Il libro venne presentato nella Collegiata di San Vittore l’8 dicembre 1996 (nella foto) proprio dall’illustre concittadino Brunello Vigezzi. Anche suo padre, professor Silvio Vigezzi (1899 – 1989), nato a Brezzo di Bedero, è stato un importante studioso di scultura ed autore di vari libri. Nel corso della carriera aveva effettuato un’importante ed approfondito studio su Brezzo di Bedero e sulla Collegiata di San Vittore. Daniele Boldrini

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 23 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore