Quantcast

Spaccio nei boschi, smantellati tre bivacchi tra Casalzuigno, Arcumeggia e Cuveglio

L’operazione è scattata grazie alla segnalazione di un gruppo di cacciatori e domenica 13 novembre, di prima mattina, è scattato il blitz congiunto

Spaccio nei boschi, smantellati tre bivacchi tra Casalzuigno, Arcumeggia e Cuveglio

Smantellati tre bivacchi nei boschi tra Arcumeggia, Casalzuigno e Cuveglio. Erano utilizzati dagli spacciatori che trovano rifiuti fra la vegetazione per rifornire i clienti in una modalità di cessione di sostanze stupefacenti diventata sempre più comune in diverse zone del territorio del Varesotto, da Nord a Sud della provincia.

L’operazione è scattata grazie alla segnalazione di un gruppo di cacciatori e domenica 13 novembre, di prima mattina, è scattato il blitz congiunto, con la partecipazione di diversi mezzi e uomini delle forze dell’ordine. Sul posto anche il sindaco di Casalzuigno Danilo De Rocchi.

Non sono stati presi i responsabili dello spaccio, indicati come stranieri da chi ha segnalato la loro presenza: sono scappati, ma sono stati appunto smantellati quelli che erano dei veri e propri accampamenti, riforniti di tutti i beni di prima necessità per resistere al freddo e allo stesso tempo portare a termine il proprio “lavoro”.

Con l’aiuto degli uomini della Protezione Civile i tre bivacchi sono stati scoperti e rimossi: all’interno delle tende improvvisate sono state trovate batterie, cibo e bevande, lampadine, tutto organizzato per rifornire i clienti.

Già alcuni mesi fa in primavera un’altra operazione era stata portata a termine nella stessa zona. Sono anche stati recuperati alcuni zaini, ma all’interno non sono state trovate sostanze, ma solo abiti e poco altro.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 13 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore