Quantcast

Visita del governatore Rotary Gallasso al club Alto Verbano

L'appuntamento è stato l'occasione per ricordare la missione, le finalità e le nuove sfide che attendono le realtà locali e nazionali dei Rotary

rotary Laveno luino alto Verbano

Proseguono gli appuntamenti organizzati dal Rotary club Laveno Luino Alto Verbano. Nella serata di mercoledì 12 ottobre il club ha ospitato la visita del Governatore Rotary del Distretto 2042, Davide Gallasso.

L’incontro, nella cornice del Ristorante il Sole di Ranco, è stato l’occasione per ricordare la missione, le finalità e le nuove sfide che attendono le realtà locali e nazionali dei Rotary. «Jennifer Jones (la presidente internazionale, ndr) ci invita a immaginare il domani del mondo che desideriamo – ha sottolineato Gallasso -. Un mondo che merita il nostro meglio, nel quale ci alziamo ogni giorno sapendo di poter fare la differenza. Immaginare il domani significa avere dei sogni, meglio se sono grandi sogni. Tutti abbiamo dei sogni, ma realizzarli è una scelta. Una scelta a cui noi rotariani siamo certamente chiamati».

«Il Distretto 2042 interessa un territorio vasto, variegato e magnifico – ha dichiarato -. Unisce alle bellezze naturali storiche e artistiche, una forte propensione lavorativa e imprenditoriale, che ne fa una delle aree più prospere d’Europa, ricca di competenze e di capacità di creare valore».

Un’occasione di confronto importante per la realtà del Lago Maggiore e durante la quale è stato “ spillato “ un nuovo socio, Giuseppe Basile, commercialista di Varese presentato da due soci fondatori del club, il vice presidente Paolo Bassetti e il consigliere Franco Compagnoni.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 30 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore