Quantcast

All’Istituto Galilei di Laveno Mombello un incontro sulla legalità dedicato al magistrato Giovanni Falcone

Venerdì 23 settembre una conferenza in occasione della Giornata della Legalità aperta a tutti. L'incontro vedrà le testimonianze di Tina Montinaro, moglie dell'agente Antonio Montinaro, morto nella Strage di Capaci

falcone e borsellino

Appuntamento all’Istituto Galileo Galilei di Laveno Mombello dove, in occasione della Giornata della Legalità, venerdì 23 settembre si terrà una giornata di ricordo dedicata a Giovanni Falcone dal titolo “La concretezza di un magistrato”. Un momento di incontro per gli studenti e non solo (l’incontro è aperto a tutti) per discutere sulla Strage di Capaci e della lotta alla criminalità organizzata in Italia.

L’incontro vedrà le testimonianze di Tina Montinaro, moglie dell’agente Antonio Montinaro, caposcorta del giudice Falcone con interventi di Leonardo Salvemini, presidente dell’Istituto G. Galilei, Consigliere Commissione Eco Reati, Enrico Bellavia, giornalista di Repubblica e scrittore, Giuseppe Battarino, giudice del tribunale di Varese, consulente della commissione d’inchiesta Ecomafie. Inoltre, ci saranno delle testimonianze di rappresentanti delle istituzioni e delle forze di polizia. Infine, i saluti istituzionali da parte del sindaco del Comune di Laveno Mombello, Luca Santagostino. Dalle 9.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 21 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore