Quantcast

Domenica 7 agosto l’ultima giornata della decima edizione della rassegna “Allegro con brio”

La rassegna culturale si concluderà in serata con lo spettacolo "La verità, nient'altro che la verità, lo giuro. Reloaded". Appuntamento dalle ore 18

Generico 01 Aug 2022

Si concluderà domenica 7 agosto con lo spettacolo “La verità, nient’altro che la verità, lo giuro. Reloaded”, ultimo appuntamento della rassegna“Allegro con brio. Libri, musica e teatro sul Lago” ospitata anche quest’anno dal parco di Villa Maioni di Verbania.

Iniziata il 29 luglio, la manifestazione ha previsto dieci giorni di appuntamenti, tutti a ingresso libero, organizzati dalla Biblioteca Civica Ceretti e dal Comune di Verbania in collaborazione con l’Associazione 21 marzo. Dieci giorni in cui si sono intrecciati eventi culturali, reading, sessioni musicali e momenti di spettacolo, incontri con gli autori, danza, teatro e laboratori e molto altro, dedicati a tutte le fasce di età.

«Ritengo che il percorso di questi due anni, così complesso per il settore culturale, sia stato possibile solo grazie alla tenacia e alla forza di chi ha creduto e continua a credere che la cultura sia una delle “strade” attraverso cui si possa migliorare sensibilmente la vita delle persone – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura della Città di Verbania Riccardo Brezza – Grazie a questa convinzione non abbiamo smesso di programmare e progettare l’offerta culturale cittadina ed arriviamo a questo anniversario decennale con la consapevolezza che Allegro Con Brio è cresciuto, è mutato nel tempo, ha allargato il suo pubblico e con esso anche la squadra di volontari, collaboratori e persone che lavorano per la riuscita di questa appassionante rassegna».

«Questa edizione di Allegro con Brio è valorizzata da artisti di calibro e si presenta come una proposta di grande varietà  – continua Paolo Dezuanni, vicepresidente di Associazione 21 Marzo – È un appuntamento annuale che si posto fin da subito l’obiettivo di arricchire il panorama culturale cittadino, abbiamo certezza che gli eventi saranno molto partecipati e che anche la sfera giovanile possa sentirsi protagonista in questi dieci giorni di Festival».

«In queste settimane il pubblico sta tornando molto numeroso a frequentare la biblioteca e le iniziative culturali. Segno che c’è una forte volontà di tornare a partecipare, a stare insieme e a conoscere artisti e spettacoli nuovi – ha concluso Andrea Cassina, Direttore della Biblioteca di Verbania – Anche la partecipazione dei volontari di Allegro con Brio è molto aumentata rispetto ai due anni precedenti. Tutto questo fa pensare che raggiungeremo il traguardo della decima edizione del Festival con una grande presenza di pubblico, distribuito sugli oltre 20 appuntamenti in calendario».

QUESTO IL CALENDARIO DELL’ULTIMA GIORNATA DELLA RASSEGNA: 

Domenica 7 agosto

Ore 18.00, Terrazza Bar Il Maggiore

TORINO NOUVELLE VAGUE (Todaro, 2022)

L’autore Franco Ricciardiello in dialogo con Matteo Severgnini

Cinema e letteratura si intrecciano in questo romanzo giallo. Protagonisti un giovane PM e un vecchio regista della Nouvelle Vague, liberamente ispirato a JeanLuc Godard, sospettato di aver ucciso l’ex moglie dopo la Nuit Blanche, una festa dedicata alla cinematografia francese. Il palcoscenico è Torino, una Torino ricca di atmosfere, serate di gala al Museo del Cinema, strade avvolte nella nebbia. La vittima è Sophie Alma, musa indiscussa e attrice protagonista di molti film francesi degli anni Sessanta.

Ore 21.15, Parco di Villa Maioni

MICHELA GIRAUD in LA VERITÀ, NIENT’ALTRO CHE LA VERITÀ, LO GIURO. RELOADED

La fama ha le sue controindicazioni, e questo Michela Giraud lo spiega bene in un monologo dal ritmo serratissimo che farà ridere ma anche riflettere, come da sua vocazione. Passando dal consolidamento che le madri sono e resteranno sempre “generatori di ansia”, approdando a una denuncia contro la “setta delle curvy” e a uno studio antropologico sulle “fregne con l’ukulele” e sulla “categoria protetta dei maschi bianchi etero”, lo show – che è ormai un cult – si fa megafono di manie e tic di una generazione, facendo a pezzi etichette e convenzioni senza mai tralasciare, in ogni caso, quanto siano importanti forza di volontà e indulgenza verso se stess*.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 06 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore