Quantcast

A Luino chiesa aperta fino a tarda notte per “trovare uno spazio di deserto dentro il caos della città”

Queste le parole di don Sergio Zambenetti. L'iniziativa vedrà per tutti i sabati di agosto, dalle 21:00 all'una di notte, la Chiesa di San Giuseppe aperta

generica

Un sabato ricco di presenze quello registrato dalla Chiesa di San Giuseppe a Luino la scorsa settimana, rimasta aperta dalle 21:00 all’una di notte con il desiderio di offrire ad adulti, giovani e turisti un luogo dove riuscire a staccarsi dal rumore della città e prendersi un momento per sé.

L’iniziativa, che vedrà per tutti i sabati di agosto la Chiesa di San Giuseppe aperta dalle 21:00 all’una, è stata promossa dalla Comunità Pastorale “Madonna del Carmine”.

«Crediamo possa essere un dono potersi prendere questi momenti. Riuscire a mettersi in gioco e farlo in uno spazio di presenza, quella del signore – racconta don Sergio Zambenetti – Ma anche per chi non crede, questo può diventare un luogo dove potersi mettere in disparte, un luogo di deserto dentro il caos della città. Vi invito a passare- conclude il parroco – per parlare, dialogare, condividere qualcosa oppure, per chi lo desidera, mettersi davanti al sacerdote nel sacramento della riconciliazione. Con molta libertà, perché il signore non impone, propone».

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 05 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore