Quantcast

Traffico di cocaina tra Italia, Albania e Canton Ticino: tra gli otto arrestati anche un’italiana

Gli arrestati sono cinque albanesi tra i 24 e i 39 anni, residenti in Albania e in Italia; una 50enne italiana residente in Italia; una 30enne e un 50enne svizzeri residenti nel Luganese

gerry varie

Otto arresti per traffico internazionale di stupefacenti in Canton Ticino. I provvedimenti sono scattati nell’ambito di un’inchiesta antidroga, lo scorso 1° dicembre tra Lugano, Giubiasco, Gambarogno e Ascona.

Gli arrestati sono cinque albanesi tra i 24 e i 39 anni, residenti in Albania e in Italia; una 50enne italiana residente in Italia; una 30enne e un 50enne svizzeri residenti nel Luganese. Sono tutti sospettati di aver preso parte a vario titolo ad un importante traffico di cocaina tra l’Albania, l’Italia e il Canton Ticino.

Nel corso dell’operazione, a cui hanno collaborato anche la polizie cittadine di Lugano, Bellinzona, Ascona e Minusio, sono stati rinvenuti e sequestrati 250 grammi di sostanza stupefacente e diverse migliaia di franchi in contanti.

Le principali ipotesi di reato sono quelle di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, nonché riciclaggio di denaro. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore