Quantcast

Gemonio, il sindaco “dice messa”: spiegata dall’altare l’ordinanza anti-covid per le feste

Sul finire della messa il parroco don Silvio ha lasciato spazio al primo cittadino Samuel Lucchini. Nei tre giorni del Gemonio Xmashow obbligo di mascherine e super green pass in piazza Vittoria

Samuel Lucchini Gemonio

«Devo raggiungere più gente possibile con le mie parole e per questo ringrazio don Silvio per l’opportunità». Per una volta, sull’altare della chiesa, il sacerdote lascia spazio al sindaco: accade a Gemonio dove in vista di una serie di appuntamenti natalizi (il “Gemonio XmaShow” di cui  abbiamo parlato QUI) il primo cittadino Samuel Lucchini ha emesso un’ordinanza per ridurre al minimo i rischi da coronavirus. Una decisione che il parroco, don Silvio Bernasconi, ha condiviso, tanto da chiedere al sindaco di parlare ai fedeli al termine delle tre celebrazioni festive del fine settimana.

L’ordinanza prevede che in occasione dei tre giorni di festa (mercoledì 8, domenica 12 e domenica 19) in piazza della Vittoria dove si terranno gli eventi sia obbligatorio indossare la mascherina. L’ingresso alla piazza inoltre sarà possibile solo ai possessori del Super Green Pass, quello cioè derivato da vaccinazioni o guarigioni ma non ottenuto con i tamponi. «Saranno possibili controlli a campione, sia da parte della Polizia Locale sia dei Carabinieri» ha ricordato dall’altare il sindaco Lucchini.

L’appello del 42enne primo cittadino arriva in un momento in cui il paese non è particolarmente colpito dai contagi, anche se l’allerta è sempre massima: «A Gemonio ora abbiamo una quindicina di positivi ma pochi giorni fa avevamo superato quota 20. Non possiamo abbassare la guardia e quindi chiedo a chi non ha i requisiti per partecipare alle feste di non raggiungere piazza Vittoria. Sono eventi dedicati principalmente ai bambini, ai quali sta lavorando con impegno, da tanto tempo, un comitato di cittadini. Se non avete il super Green Pass non presentatevi: non roviniamo i momenti di gioia con polemiche o con incomprensioni» ha concluso Lucchini, rinnovando invece la richiesta ai concittadini di andare a vaccinarsi al più presto.

Gli eventi festivi del Gemonio XmaShow sono organizzati da un comitato spontaneo che si è anche occupato di realizzare un grande albero di Natale, le luminarie e una casetta che ospiterà l’arrivo di Babbo Natale. L’Amministrazione, la parrocchia, le tante associazioni del paese, la scuola materna, il Museo Bodini e numerosi esercizi commerciali hanno collaborato all’allestimento per dare a Gemonio un calendario di eventi come non si vedeva da tempo. Il programma è ricco, tra momenti di spettacolo, laboratori gratuiti per i bambini, spazi gastronomici e birrari, pedalata in compagni, musica e tanto altro. La piazza (e i cortili circostanti) avranno un numero massimo di capienza così da evitare troppo affollamento: l’ennesima scelta di buon senso in un momento delicato, ma che può essere vissuto con il sorriso sulle labbra. Basta fare attenzione.

Gemonio serve un tris a Natale: feste, bancarelle e laboratori con il Xmas Show

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 05 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore