Quantcast

Enrico Tosi, Facchinetti, Falcone e Parma: le migliori scuole del Varesotto per entrare nel mondo del lavoro

La Fondazione Agnelli valuta l'inserimento del mondo del lavoro dei diplomati

Gli studenti del Liceo Vittorio Sereni di Luino e Laveno e dell'Agenzia Formativa

Quale scuola dopo la terza media? In un momento in cui genitori e studenti valutano la scelta delle superiori. Fondazione Agnelli pubblica il suo portale Eduscopio che indica i valori delle singole scuole in base all’ingresso dei suoi diplomati nel mondo del lavoro.

Fonti principali dei dati

Dall’Anagrafe Nazionale dello Studente (ANS) del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca acquisiamo le informazioni sui diplomati di ogni scuola in base alle quali calcoliamo il numero medio di diplomati, il voto medio di maturità e i tassi di prosecuzione. La seconda fonte principale di informazione è rappresentata dai dati delle Comunicazioni Obbligatorie (COB) del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, le quali descrivono per ogni lavoratore dipendente i principali eventi che ne caratterizzano la carriera lavorativa.

Metodologia – Esiti lavorativi

Gli indicatori di performance

Aspetti quantitativi che qualitativi delle esperienze lavorative dei diplomati.

Un primo set di indicatori che guarda all’evoluzione nel tempo delle condizioni occupazionali e descrive la situazione in cui si trovano i diplomati entro i primi due anni dal diploma (dal settembre dell’anno di diploma al settembre del secondo anno successivo a quello di diploma).

Gli indicatori che prendono in considerazione l’intero arco dei due anni successivi al diploma sono i seguenti:

a) Status occupazionale (nella scheda di ciascuna scuola “cosa fanno i diplomati”), che classifica i diplomati in:

  • Occupati: diplomati non immatricolati all’università che hanno lavorato per almeno 180 giorni (6 mesi) nell’arco di tempo considerato;
  • Sottoccupati: diplomati non immatricolati all’università che hanno lavorato per non più di 180 giorni (6 mesi)
  • Studenti lavoratori: diplomati che risultano immatricolati all’università per i quali risultano anche rapporti di lavoro in corso o esauriti nell’arco di tempo considerato;
  • Studenti: diplomati che risultano immatricolati all’università per i quali non risultano rapporti di lavoro nell’arco di tempo considerato;
  • Altro: diplomati che non risultano immatricolati all’università e per i quali non risultano rapporti di lavoro nell’arco di tempo considerato (disoccupati, NEET, trasferiti all’estero per studio/lavoro, iscritti a ITS o AFAM, ecc).

b) Indice di Occupazione della scuola: consideriamo come base di calcolo i diplomati che non hanno proseguito con gli studi a livello universitario (non immatricolati) e calcoliamo la percentuale di coloro tra questi che hanno lavorato per almeno 6 mesi nei due anni successivi al diploma.

c) Tempo di attesa per la prima occupazione significativa (nella scheda di ciascuna scuola “Attesa per il primo contratto disponibile”) È il numero di giorni (solari) intercorrenti tra la data di diploma e l’avvio del primo rapporto di lavoro che prevede una continuità di almeno 30 giorni.

d) Distanza da casa del lavoro. È la mediana della distanza tra la scuola (punto di riferimento per tutti i diplomati) ed il luogo di lavoro per tutti i rapporti intercorsi nel corso del biennio osservato, pesata per la durata del rapporto di lavoro.

Indirizzo tecnico economico 

Enrico Tosi di Busto Arsizio  (66.67)

Keynes di Gazzada S. (66.67)

Zappa di Saronno ( 62.98)

Gadda Rosselli Gallarate (59.23)

Don Milani Tradate (57.48)

Stein Gavirate (57.33)

Montale Tradate ( 51.97)

Daverio Varese 51.62

Valceresio Bisuschio ( 49.64)

Dalla Chiesa Sesto Calende 48.14

Galilei di Laveno M. 47.36

Fermi di Castellanza ( 45.45)


Istituto tecnico tecnologico

Facchinetti Castellanza 75.88

Riva Saronno (72.66)

Ponti Gallarate ( 70.03)

Geymonat Tradate 68.38

Keynes Gazzada ( 62.41)

Stein Gavirate ( 62.41)

Dalla Chiesa Sesto Calende (59.25)

Marchetti Busto A. (59.98)

Falcone Gallarate (54.47)

Olga Fiorini Busto A. ( 51.56)

Newton Varese ( 49,14)

Carlo Volontè Luino ( 43.87)

Zappa Saronno (37.03)

Don Milano Tradate (35.04)

Padre Monti Saronno

Istituto professionale – servizi

Falcone Gallarate  ( 70.72)

De Filippi Varese (70.45)

Prealpi Saronno (63.63)

Verri Busto A. ( 62.44)

Parma Saronno ( 56.05)

Stein Gavirate ( 55.41)

Einaudi Varese (50.46)

Valceresio Bisuschio (29.03)

Istituto professionale – industria artigianato

Parma Saronno ( 80,6)

Facchinetti Castellanza ( 73.62)

Ponti Gallarate ( (72,48)

Newton Varese ( 68, 53)

Dalla Chiesa Sesto C ( 56)

Falcone Gallarate ( 42.22)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore