Quantcast

“Ceresio in Giallo”, 421 opere in gara tra romanzi editi, racconti inediti e gialli nel cassetto

Chiuse le iscrizioni al Premio letterario rivolto a racconti e romanzi editi e inediti, di genere giallo, noir, thriller e poliziesco. Un ampio panorama letterario che comprende autori tra i 15 i 94 anni di età, dall'Italia e dall'estero

Porto Ceresio - Premiazione GialloCeresio 2019 - foto di Luca Leone

Ben 287 romanzi gialli editi, 116 racconti inediti ambientati sui laghi e 18 romanzi gialli inediti per un totale di 421 opere in gara: sono questi i numeri da record con i quali entra ora nel vivo Ceresio in Giallo, concorso letterario promosso e organizzato dalla Pro Loco di Porto Ceresio e rivolto a racconti e romanzi editi e inediti, di genere giallo, noir, thriller e poliziesco.

Dati e curiosità di Ceresio in giallo

Diffusione territoriale. Gli autori in gara provengono da ben 18 Regioni italiane: La regione italiana più’ rappresentata la Lombardia con 103 opere, seguita da Piemonte 54, Lazio 50, Emilia Romagna 39, Toscana 28, Campania 27, Veneto 25, Puglia 16, Sicilia 15, Marche 13 e via via le altre. Il carattere internazionale del concorso è confermato dalla presenza di autori provenienti da Paesi esteri, in particolare da Belgio, Regno Unito, Svizzera, Lussemburgo e San Marino.

Età: il più giovane partecipante ha 15 anni, mentre il decano ne ha 94. Gli under 35 in tutto sono 40 e concorreranno per il Premio Giovani Autori del Comitato Claudio De Albertis, per entrambe le macro sezioni del concorso: romanzi editi con 19 autori in gara e racconti inediti con 21 autori.

Genere: mentre nelle statistiche nazionali di chi si dedica alla lettura sono le donne a prevalere, per la scrittura, nel contesto del concorso si verifica la prevalenza di uomini con 279 autori in gara contro 131 autrici. In particolare per la sezione romanzi editi, in gara 87 autrici e 208 uomini; per gli inediti si registra una quasi parità di genere con 59 donne e 58 uomini e per i gialli nel cassetto il rapporto è di 5 donne e 13 uomini.

Ora la palla passa alla Giuria, una rosa di esperti di grande prestigio composta da rappresentanti dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia della letteratura della Svizzera italiana, da direttori di quotidiani, giornalisti, editor, scrittori, docenti, rappresentanti di Sistemi bibliotecari italiani e svizzeri, gruppi di lettori e librai indipendenti.

 

I premi

Sezione romanzi editi

Al primo classificato il Premio Regio Insubrica di 1500 euro, al secondo classificato premio di 700 euro e al terzo classificato, premio di 500.

Premio speciale “Giovani Autori” Comitato Claudio De Albertis di euro 1000 euro (per scrittori fino ai 35 anni alla data della pubblicazione).

Premio speciale “Laghi” di 300 euro per il miglior romanzo che abbia un’ambientazione anche parziale in una località di lago realmente esistente.

Sezione racconti inediti:

Al primo classificato Premio Regio Insubrica di 500 euro, al secondo classificato premio di 250 e al terzo classificato premio di 150.

Premio speciale “Giovani Autori” Comitato Claudio De Albertis di euro 300 (per il miglior racconto di autori fino ai 35 anni di età).

Premio speciale “Porto Ceresio” di euro 200 (per il miglior racconto ambientato a Porto Ceresio).

Antologia Laghi e delitti

I 20 racconti finalisti e i vincitori dei due Premi Speciali saranno pubblicati nell’antologia “Laghi e Delitti – II edizione” edita da F.lli Frilli Editori.

Sezione romanzi inediti, “Gialli nel cassetto”

Il Premio per il vincitore sarà la pubblicazione nella sezione SuperBros Noir dei F.lli Frilli Editori.

 

L’iniziativa è patrocinata e sostenuta dalla Comunità di Lavoro Regio Insubrica, patrocinata da Regione Lombardia, Accademia della Crusca, Camera di Commercio di Varese e da AIME, Associazione imprenditori europei con la collaborazione e il sostegno di Comitato Premio Claudio De Albertis, Assicurazioni Generali, Musajo Somma s.n.c. – Varese Città Giardino, Il Gigante, Vox Libri, YOP Comunicazione.

La premiazione è prevista per l’8 maggio 2022 a Porto Ceresio.

 

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 08 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore