Quantcast

Al battesimo civico di Gemonio è atteso anche il Prefetto

La cerimonia è prevista dalle 20,45 di sabato 18 settembre nel cortile esterno del Municipio. Ad allietare la serata anche il concerto del Corpo Musicale Gemoniese

Elezioni Gemonio 2020

Appuntamento con la Costituzione a Gemonio dove sabato sera, 18 settembre, verrà celebrato il “Battesimo Civico” di ragazze e ragazzi neo maggiorenni. Una occasione che di solito si celebrava il 2 giugno, festa della Repubblica, nella cornice del Museo Bodini e che invece quest’anno si terrà nel cortile esterno del Municipio in via Rocco Cellina, anche per sfruttare un più ampio spazio all’aperto.

Alla serata sono stati invitati i giovani gemoniesi di due “classi”: a causa del covid infatti, nel 2020 la cerimonia non si è tenuta e così l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Samuel Lucchini ha deciso di unificare 18enne e 19enni che riceveranno una copia della Costituzione. Una quarantina in tutto i giovani invitati, oltre la metà ha già confermato la propria adesione.

E a dare un ulteriore tocco di solennità all’appuntamento c’è anche la presenza del Prefetto di Varese, Dario Caputo: toccherà a lui consegnare copie della Carta Costituzionale e tenere il principale intervento della serata che inizierà alle 20,45 con la prima parte del concerto del Corpo Musicale Gemoniese. Nell’intervallo dell’esibizione, la cerimonia del battesimo civico, poi i musicanti diretti dal maestro Alessandro Ancellotti torneranno sul palco per completare il programma.

In caso di maltempo la cerimonia sarà ugualmente svolta ma in forma ridotta, nel cortile interno del Municipio: resteranno comunque confermati sia la visita del Prefetto sia la chiamata dei diciottenni, con un intermezzo musicale ridotto da parte della banda.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 17 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore