Quantcast

Triplete del rione Oriano-Oneda al palio di Sesto Calende

Una vittoria sul filo dei secondi quella che ha consegnato al rione la terza vittoria consecutiva

Sesto Calende varie

È stata una vittoria sul filo dei secondi quella che ha consegnato, nuovamente, il Palio della città di Sesto Calende sestese tra le mani del Rione Oriano-Oneda. La formazione guidata dal capo rione Alberto Nardo entra nella storia coronando il sogno della vigilia delle tre vittorie consecutive. Delusi coloro che si aspettavano delle sorprese dalla decima edizione del palio sestese, le sfide hanno rispettato i pronostici iniziali con una ampia vittoria del Rione Oriano Oneda sui Mulini, la facile affermazione del Centro su Loca-Cocquo-Sant’Anna, il riscatto di San Giorgio su Lentate e l’affermazione di Lisanza sull’Abbazia. (foto: pagina Facebook palio sestese)

Nella finale del primo pomeriggio si registra la vittoria di Oriano Oneda sul Centro, più complessa quella di Lisanza su un indomito San Giorgio.
Il gran finale che vuole il tuffo nelle fredde acque del Fiume Ticino dei vincitori seguiti da sindaco e presidente del palio ha riservato invece una sorpresa. Al tuffo con il primo cittadino Giovanni Buzzi e Francesco Signori si è unito anche don Luca, da poco arrivato a Sesto Calende in sostituzione del decano don Luigi Ferrè che non ha saputo resistere al richiamo delle acque. «Sapendomi amante del nuoto nelle acque libere appena sono arrivato a Sesto Calende avevo chiesto dove potevo andare a fare un bagno. Mi avevano tassativamente sconsigliato di farlo nel Fiume Ticino ma non ho potuto rifiutare l’invito che il Palio Sestese mi ha inaspettatamente esteso».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore