Quantcast

Danni provocati dal meteo, 205 mila euro per le zone del Varesotto colpite ad ottobre 2020

Otto gli interventi finanziati in provincia di Varese, per un totale di 205.429 euro. La zona più colpita in ottobre 2020 fu quella tra Laveno Mombello, Cittiglio e Vararo

cittiglio, laveno mombello, vararo, casere

È stato approvato nei giorni scorsi dal Dipartimento Nazionale di Protezione civile il piano di interventi di prima emergenza, predisposto dalla Protezione civile regionale, per i territori delle Province lombarde a seguito degli eventi metereologici verificatisi nei giorni dal 2 al 5 ottobre 2020 e per i quali è stato disposto lo stato di emergenza.

89 INTERVENTI IN TOTALE – «Il piano approvato dal Dipartimento Nazionale di Protezione civile – ha spiegato l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni – prevede un totale di 89 interventi per un totale di risorse pari a 4,8 milioni di euro».

Otto gli interventi finanziati in provincia di Varese, per un totale di 205.429 euro. La zona più colpita in ottobre 2020 fu quella tra Laveno Mombello, Cittiglio e Vararo, dove fu devastata la foresta di faggi, con disastri idrogeologici che hanno messo in movimento un ampio fronte franoso.

In volo sui boschi del Lago Maggiore rasi al suolo dalla tempesta

STATO DI EMERGENZA DECRETATO A MARZO – «Dopo una lunga interlocuzione con la Lombardia, il Governo Draghi a fine marzo 2021 ha dichiarato lo stato di emergenza – ha aggiunto l’assessore – stanziando 4,8 milioni per le spese urgenti necessarie e immediatamente utilizzabili da destinare ai territori colpiti da frane, esondazioni o forti precipitazioni».

REGIONE ERA GIÀ INTERVENUTA CON 2,5 MILIONI – «Da sottolineare – ha specificato Foroni – che Regione Lombardia ha già immediatamente provveduto a liquidare con risorse autonome, pari a 2,5 milioni di euro, gli interventi di somma urgenza, richiesti con le procedure interne a Regione, affinché le risorse statali potessero sommarsi allo sforzo economico già profuso dal sistema regionale«.

Di seguito i fondi contenuti nel piano approvato dal DNPC ripartiti a livello territoriale:

– Provincia di Bergamo: 1.272.750 milioni per 30 interventi;
– Provincia di Como: 110.000 euro per 11 interventi;
– Provincia di Lecco: 701.322 euro per un totale di 18 interventi;
– Provincia di Pavia: 2.340.219 euro per un totale di 19 interventi;
– Provincia di Sondrio: 17.550 euro per un totale di 6 interventi;
– Provincia di Varese: 205.429 euro per 8 interventi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore