Quantcast

Il viaggio del Papa in Iraq, se ne parla a Luino

L’incontro dal titolo “Il Papa in Iraq. Pastore dell’umanità ferita”, è organizzato dal centro San Carlo Borromeo e Prepositurale dei Santi Pietro e Paolo di Luino. La diretta in streaming

Generica 2020

“Questa Pasqua dopo la visita del Papa ha significato per noi la risurrezione del nuovo Iraq, diviso per vent’anni da settarismi e violenze” ha detto in un’intervista il cardinal Louis Raphaël I Sako, patriarca di Babilonia dei Caldei, la più numerosa comunità cristiana irachena. “L’umanità di Francesco ci ha fatto vedere quella che era l’umanità di Gesù, un uomo che stava con le persone, le guariva, era loro amico”.

Si è concluso da qualche settimana lo storico viaggio di Papa Francesco in Iraq, che è stato un grande incoraggiamento per tutti, in particolare per la comunità cristiana.

“Il Papa, con la sua semplicità, la sua umiltà, il senso profondo di amicizia, ha colpito tutti gli iracheni” ha sottolineato ancora il cardinale. “Tutti sono usciti per strada per vedere il suo sorriso, la sua mano che salutava. La vicinanza, i gesti di amicizia cambiano la gente. Tutti hanno capito il messaggio del Pontefice: siamo fratelli seppur diversi”.

La presenza di Papa Francesco, il suo esserci fisicamente, segno di autentica speranza e di fraternità, è stato un dono per l’Iraq, ma anche per l’intero Medio Oriente.
Alessandra Buzzetti, giornalista, vive a Gerusalemme dal 2019. Nell’incontro organizzato dal Centro Culturale San Carlo Borromeo di Luino ci aiuterà ad approfondire i tanti gesti compiuti in questo viaggio intenso e commovente, il significato e le ripercussioni di questa visita in particolare nella regione mediorientale.

L’incontro dal titolo “Il Papa in Iraq. Pastore dell’umanità ferita”, organizzato insieme alla
Prepositurale dei Santi Pietro e Paolo di Luino, verrà trasmesso, in diretta streaming, lunedì 12 aprile 2021 alle ore 21 attraverso il Canale YouTube del Centro Culturale San Carlo Borromeo (https://www.youtube.com/channel/UCAQrUgNiK80vAx5Qkv5pyA).

Alessandra Buzzetti (Varese, 1969) è corrispondente per il Medio Oriente di TV2000 e
RadioinBlu. Si è trasferita a Gerusalemme nel 2019, dopo 20 anni a Mediaset come vaticanista e inviata in Italia e all’estero. È autrice di diversi libri tra cui Ho incontrato Francesco (2017).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore