Quantcast

Pellicini: “Sulle Betulle di Luino permane la nostra preoccupazione”

L'ex sindaco chiede che la questione venga affrontata in consiglio comunale o in commissione

centro sportivo le betulle luino

«Sulle ‘Betulle’ permane la nostra grande preoccupazione» – così afferma Andrea Pellicini che la scorsa settimana ha presentato un’interrogazione sul punto al Sindaco e alla giunta comunale.

«Non è possibile che non si trovi nell’immediato una soluzione per riaprire subito il palazzetto del basket e i campi da tennis. Ci vuole un po’ di coraggio e di determinazione quando si amministra una città. Se lo scorso giugno non ci fossimo assunte le nostre responsabilità, il Centro sarebbe rimasto chiuso per mesi».

«Nel 2013, quando all’improvviso il gestore ci consegnò le chiavi del centro, approntammo in cinque giorni una gestione comunale, riuscendo a tenere aperta anche la piscina. Lavorammo sempre con l’obiettivo di non fermare le attività per lo sport giovanile. Oggi questo stallo appare incomprensibile. Unica decisione quella di affidarsi ad un legale per la verifica degli equilibri contrattuali. E intanto il centro rimane chiuso. Nella mia interrogazione ho chiesto che la questione venga affrontata in consiglio comunale o in commissione. Siamo pronti a collaborare, ma chiediamo di non essere informati solo dai giornali»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore