Quantcast

Alptransit, Regione aggiunge un milione per i passaggi a livello

Emendamento in Commissione regionale. “Impegno per migliorare la vita quotidiana dei cittadini al più presto"

E’ stato approvato oggi in Commissione Bilancio un emendamento per stanziare un ulteriore milione di euro necessario alla chiusura di 15 passaggi a livello riguardanti le tratte ferroviarie Pino-Luino-Laveno-Gallarate e Gallarate-Sesto Calende-Laveno a firma del Vice Presidente della Commissione Bilancio e Consigliere regionale Marco Colombo. In Totale, sono oltre 42 i milioni di euro stanziati per realizzare le opere sostitutive, viarie e ciclopedonali. Di questi, quasi dieci milioni sono stati stanziati lo scorso agosto grazie ad un Ordine del Giorno che ha visto come prima firmataria la Vice Presidente del Consiglio Regionale Francesca Brianza.

Con questo ulteriore stanziamento la rimozione di tutti i passaggi a livello è oramai vicina – commentano i due consiglieri varesotti – e ciò permetterà di migliorare notevolmente la viabilità per tutti i cittadini e turisti: meno code vuol dire anche meno incidenti che si verificano a causa dei punti critici della rete ferroviaria”.

“Questo provvedimento – spiega Brianza – si è reso necessario per completare un progetto importantissimo per il territorio che sta sopportando un grave problema di viabilità dopo l’apertura della nuova galleria ferroviaria del Gottardo e il transito, dal prossimo anno, dei convogli di Alptransit che saranno più lunghi e frequenti. Puntiamo con questi interventi a migliorare sensibilmente la vita dei cittadini e contiamo di farlo nel più breve tempo possibile”.

Chiudiamo una lunga questione che ha preoccupato molto i territori – commenta Colombo – ma che ora sta arrivando a passo spedito verso la sua risoluzione. Grazie agli stanziamenti di Regione Lombardia, non solo andiamo a migliorare la vita dei cittadini sgravandoli dal traffico ma diamo anche ossigeno all’economia permettendo l’apertura di nuovi cantieri che danno lavoro a tante persone”.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 26 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore