Quantcast

Apertura oltre le 18, chiusi due bar a Luino

Le attività ferme per cinque giorni. Elevato verbale di contravvenzione. In azione polizia locale e carabinieri

varie

Serrande alzate oltre il periodo consentito, e arrivano i guai. Prosegue costante il servizio di controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine che nella serata di ieri hanno pizzicato due esercenti lunensi che tenevano aperte le loro attività oltre il periodo consentito.

Risultato: sanzione amministrativa di circa 500 euro e chiusura per cinque giorni dell’attività.

Le norme riguardano il nuovo Dpcm, emanato dal Presidente del Consiglio il 24 ottobre scorso che dà una stretta agli esercizi pubblici che non possono rimanere aperti oltre le 18 fino al 24 novembre per non creare la possibilità di contatti prolungati fra clienti così da non propagare il virus.

Cosa che non hanno fatto i due esercenti, uno di Luino non distante dal quartiere ospedaliero, l’altro nel quartiere cittadino di Voldomino.

Il servizio di controllo è stato un combinato fra polizia locale e carabinieri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore