Quantcast

Annegò nel Lago Maggiore, gara di solidarietà per riportare il corpo di Sina in Afghanistan

Grazie alle donazioni e alla solidarietà di tante persone sono stati raccolti 6000 euro, utili a riportare a casa Sina Aziz, morto il 30 giugno. Il ringraziamento del presidente della Associazione Culturale Afghana Mostafha Mezaary

Generico 2018

C’è stata una vera e propria gara di solidarietà per aiutare la famiglia di Sina Aziz, il ragazzo afghano morto annegato a Ispra nelle acque del Lago Maggiore il 30 giugno.

VareseNews aveva pubblicato l’appello del presidente della Associazione Culturale Afghana Mostafha Mezaary, il quale aveva chiesto di aiutare la famiglia di Sina a riportare la salma in Afghanistan.

Sina, annegato nel lago Maggiore: una raccolta fondi per farlo tornare a casa

Oggi Mezaary vuole ringraziare per la risposta e per gli aiuti ricevuti, gesti concreti che hanno contribuito a raggiungere l’obiettivo: «Sono molto felice per la risposta immediata e concreta ricevuta in merito alla raccolta fondi per la spedizione della salma. Ci tengo a ringraziare tutte le persone, compresa l’impresa pompe funebri di Luino Casoli e i circoli delle Acli, che si sono mobilitati dimostrando tanta solidarietà e collaborazione».

Grazie alla campagna sono stati donati 6600 euro raccolti dal crowdfunding sul conto corrente dell’Associazione più 400 euro raccolti da piccole donazioni di connazionali residenti in Italia. Per le spese funerarie e l’invio della salma via aerea da Malpensa a Kabul sono stati spesi 5000 euro. I 2000 euro di differenza saranno inviati alla moglie e alle sorelle del giovane in Afghanistan per sostegno familiare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore