Quantcast

Comunicare Palazzo Verbania: un racconto con immagini, suoni e film

Domenica 9 febbraio incontro moderato da Chiara Gatti. Verrà presentato lo spot dedicato al Kursaal ispirato alla figura di Charlotte Bara

luino

Domenica 9 febbraio a partire dalle ore 17.00 presso Palazzo Verbania di Luino si terrà l’evento moderato da Chiara Gatti dal titolo ‘Comunicare Palazzo Verbania – Costruire un’identità Tra loghi, immagini, suoni, film‘.

In tale contesto verrà presentato e proiettato lo spot dedicato al nostro Kursaal luinese ispirato alla figura di Charlotte Bara. Questo filmato è stato realizzato nell’ambito del progetto “Luino_Lago Maggiore. Tra danza, letteratura, filosofia e comicità” finanziato dal Ministero dei Beni Culturali.

Per approfondire la figura di Charlotte Bara, verrà presentato il docufilm prodotto dalla RSI Radiotelevisione Svizzera “Le passioni di Charlotte”. Durante la serata presenzieranno il produttore RSI Christian Gilardi e la regista Roberta Pedrini.

«Sono arrivata alla danza per esprimere il senso religioso» sono le parole di Charlotte Bachrach, in arte Bara (1901-1986), danzatrice e coreografa di origine tedesca vissuta ad Ascona.

Del lavoro di questa importante figura artistica non esistono filmati, ma significative fotografie che hanno permesso
alla coreografa Tiziana Arnaboldi di riportare in vita le posture immortalate nel corso degli anni dell’arte di Charlotte Bara.

Momenti dello spettacolo “Danza e Mistero” si intrecciano con i racconti delle nipoti Eliane e Nelly Bachrach, di Michela Zucconi-Poncini, conservatrice del Museo asconese e dell’architetto Guido Tallone, curatore del restauro del teatro San Materno, che Paul Bachrach fece costruire per la figlia. La vita e le passioni di Charlotte Bara sono raccontate anche attraverso i documenti del fondo Charlotte Bara, donati e conservati al Museo di Arte moderna del Comune di Ascona.

Info

Infopoint Palazzo Verbania 0332.530019

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore