Quantcast

L’estate della Guardia Costiera sul Verbano, 18 missioni

I numeri prodotti dai 13 uomini e dalle 3 unità navali su tutto lo specchio d'acqua. Soccorse 26 persone

guardia costiera verbania

E’ giunta al termine l’attività istituzionale di ricerca e soccorso sul bacino lacustre del lago Maggiore dalla Guardia Costiera di Genova, che iniziata il 01/07/2016 si è conclusa il 15/09/20163. Sicuramente positivo il bilancio della stagione che ha visto impegnati n. 13 uomini e n° 2 unità navali (la Motovedetta CP 603 ed il battello pneumatico – G.C.A72)

Nel Lago sono state effettuate complessivamente 433 ore di navigazione e sono state percorse 3.177 miglia, sono stati eseguiti 226 controlli ad unità da diporto in lago, e 55 controlli a terra presso strutture balneari.

Sono state effettuate 18 missioni SAR, in cui sono state soccorse 13 unità ed assistite 26 persone, 5 purtroppo i decessi per annegamento.
Ha effettuato, inoltre, attività di vigilanza al fine della salvaguardia della vita umana in lago a tutte le manifestazioni che si sono tenute nell’intera stagione estiva, e tra queste si evidenziano per pericolosità dell’evento:

Arona AIRSHOW – Frecce Tricolore;
21^ Traversata a nuoto dell’Eremo Stresa (VB)/Reno di Leggiuno (VA);
Gara di Triathlon “Aronamen 2016”;
1^ Traversata nuoto del Canalone – Maccagno (VA)/Cannobio (VB);
SWIMRUN CHEERS – Verbania;
23^ Traversata a nuoto Arona Angera Arona;
Idrovolanti sul Ticino – Sesto Calende (VA);
Palio dei Rioni – Sesto Calende (VA).
Traversata a nuoto Pallanza Isola Bella/Isola Pescatori/Pallanza.
Festival fuochi d’Artificio 2016 a Verbania, Cannobio, Ranco, Ghiffa, Castelletto Sopra Ticino, Arona, Laveno, Lesa.

E’stata espletata anche un’intensa attività divulgativa e di sensibilizzazione, presso le varie strutture turistiche presenti sul territorio del bacino lacustre del Verbano. Durante l’attività di controllo sul lago sono stati elevati n.37 processi verbali di constatazione e contestazione di illeciti amministrativi per navigazione in zone vietate/mancanza dotazioni di sicurezza o documenti di bordo.-

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 18 Settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore