Quantcast

Cappotto pulito e tacchi nuovi, Natale è anche solidarietà

Iniziativa di una piccola rete i negozi pensata per le persone anziane con pensione minima. Si svolgerà nella giornata di martedì 15 dicembre: ecco come partecipare

Il Natale in un barattoli di vetro

Torna con le feste l’iniziativa “NATALE DI SOLIDARIETA’ – Caldo, Pulito e senza TIC TAC”. L’ideatore di questa iniziativa benefica è Stefano Locorotondo, storico lavandaio di Sesto Calende. Il tutto nasce dalla passione ed amore per il suo lavoro e rispetto per ogni singolo cliente con una particolare attenzione ai pensionati. “Persone a cui si deve molto – racconta -, ricche di storia interiore, meritevoli di tanto rispetto a cui ho voluto riservare una opportunità”.

Eccolo il regalo di Natale di Stefano: pulitura di un cappotto e cambio dei tacchi delle scarpe, gratuitamente, per le persone con 65 anni, pensione minima e residenti solo nei comuni che hanno donato il patrocinio (Angera, Travedona Monate, Taino, Mercallo, Somma Lombardo e Varano Borghi).

Una iniziativa, che si svolgerà martedì 15 dicembre, resa possibile grazie alla Lavanderia Serena di Sesto Calende in Via Roma 10, dalla partecipazione de “Il Calzolaio” Adriano Merigi di Travedona Monate in Via Aldo Moro31 e della Calzoleria Angleria di Via Diaz, 8 ad Angera. Presso queste sedi avverrà la consegna ed il ritiro di cappotti e scarpe.
Sarà  sufficiente presentarsi con documento d’identità per verificare età e residenza oltre che il libretto sul quale è dichiarata la pensione (questo solo per una tutela personale e nel rispetto di chi ha veramente bisogno). Questa iniziativa gode anche del patrocinio del Distretto del Commercio Malpensa Nord Ticino e del locale Urban Blog I Love Sesto Calende.

Durante l’intera giornata di martedì raccoglieranno il cappotto ed un paio di scarpe che verranno riconsegnati per Natale.
“La solidarietà – conclude Stefano Locorotondo – non ha prezzo e il dono più grande che si riceve e che ti riempie il cuore è il sorriso o il grazie della persona a cui hai voluto donare il tuo tempo e la tua professionalità”.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 12 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore