Quantcast

Popolazione, i dati aggiornati del Piano di Zona

Il distretto di Sesto Calende conta 48.856 abitanti, gli stranieri sono 4.001

L’Osservatorio locale delle Politiche Sociali ha effettuato, in vista della programmazione della prossima triennalità del Piano di Zona, un monitoraggio in merito al movimento della popolazione nell’arco temporale compreso tra il 2003 e il 2008. Sono stati presi in considerazione i dati a livello nazionale, regionale, provinciale e distrettuale. 
Per quanto riguarda il distretto di Sesto Calende (13 Comuni per una superficie totale di 129 kmq e una densità abitativa pari a 378 abitanti/Kmq) si è passati dai 45589 abitanti nel 2003 ai 48856 del 2008, per un tasso di incremento del 7.16. Si nota quindi un significativo distacco, di circa 3 punti percentuale, tra il tasso di incremento della popolazione residente a livello distrettuale rispetto al dato nazionale.
Nel distretto di Sesto Calende la popolazione residente straniera nel 2003 era pari a 2028 abitanti ed è praticamente raddoppiata arrivando a 4001 nell’anno 2008. Notevolmente più alto è invece il dato a livello distrettuale del rapporto popolazione residente e popolazione straniera residente: nel 2008 la popolazione straniera residente è pari al 8.18 % della popolazione residente nel distretto, mentre a livello nazionale rappresenta il 5.75 % .
Il dato distrettuale si assesta indicativamente sullo stesso livello regionale, dove la popolazione straniera residente è pari al 8.45% mentre è inferiore di circa 2 punti percentuale il dato provinciale (6.54%). Sempre per quanto riguarda la popolazione straniera un altro focus di analisi è stato fatto sulla popolazione minorenne straniera e si nota come se a livello nazionale, nel 2008, la percentuale dei minorenni residenti stranieri rappresenta il 7.49% della popolazione minorenne, nel distretto di Sesto Calende invece i minorenni residenti stranieri sempre nel 2008 rappresentano ben 11% della popolazione minorenne. Anche in questo caso il livello distrettuale si assesta sullo stesso trend della regione Lombardia, dove i minorenni stranieri rappresentano il 12,31%.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Marzo 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore