Quantcast

Lesa Cup, il novarese Camposeo accede alla fase finale

Prende forma il tabellone del Torneo ITF, alla sua prima edizione. Le migliori promesse del tennis internazionale sul Lago Maggiore.

Sporting Lesa - Lesa Cup - Tennis

Non sono mancati colpi di scena nelle prime due giornate della prima edizione della Lesa Cup, il torneo ITF da 25mila dollari organizzato dallo Sporting Club in collaborazione con Tennistalker.

Dopo la gara inaugurale di domenica 22, sono arrivati i primi verdetti del singolo, con il tabellone di qualificazione che si è concluso ieri ed ha permesso di completare, con l’assegnazione delle wild card, il roster dei partecipanti al tabellone finale.

Ottime notizie per il tennis piemontese: il giovane novarese Camposeo (wild card in qualificazioni) si è qualificato alla fase finale superando prima Sada e poi in un match combattutissimo il forte Zanada principale. Ottime prestazioni anche per Tramontin che supera prima Fellin e poi il forte argentino Postay. Completano il roster dei qualificati al tabellone principale Reitano, Misasi, Mazza, Arias Bisso, Marino e Marchetti.

Merita una citazione anche la prestazione del giovane tennista piemontese del 2003 Crisostomo, che ha onorato la wild card assegnatagli.

Ai qualificati si aggiungono le wild card assegnate dalla direzione del torneo a Balzerani, Bellucci, Bertuccioli e Del Federico.

In tabellone principale spiccano al primo turno alcuni match di particolare interesse con Bega (testa di serie n.1 )  contrapposto a Bertuccioli e con Balzerani che si ritrova a competere con  il giovane diciottenne Serafini. Occhi puntanti anche sull’emergente francese Mayot confronterà invece la sua crescita con l’esperto Rondoni.

«Sono molto contento, già dalle qualificazioni abbiamo iniziato a vedere un bel tennis con ragazzi forti e motivati – afferma Gregorio Marenzi, presidente dello Sporting Lesa, – da oggi con il main draw vedremo sicuramente match di elevato livello tecnico».

«Entriamo nel vivo – ha dichiarato Tommaso D’Onofrio, direttore del torneo – stiamo vedendo bei match e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Covid-19 iniziamo ad avere anche una buona cornice di pubblico. Nei prossimi giorni sapremo chi sarà il vincitore della Lesa Cup».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore