Quantcast

All’asta l’ex magazzino comunale e la chiesa sconsacrata di Cannobio

Nei giorni scorsi la giunta ha deliberato l’affidamento degli incarichi di stima dei due immobili

La chiesa sconsacrata di Maria Maddalena e l’ex magazzino comunale saranno messi all’asta. Nei giorni scorsi, la giunta del sindaco Gianmaria Minazzi ha deliberato l’affidamento degli incarichi di stima dei due immobili. Incarico affidato, con determina dirigenziale dell’Ufficio tecnico ad un professionista.

La chiesa è inagibile da tempo. Occorrerebbero 385 mila euro solo per rifare il tetto. Somma quantificata da una stima effettuata dall’Ufficio tecnico. Da qui la decisione di inserire la chiesa, adibita dopo la sconsacrazione a varie iniziative organizzate dalle associazioni cannobiesi, di inserirla nel piano delle alienazioni. Analogo discorso per l’ex magazzino comunale, i cui proventi della vendita andranno a coprire parte delle spese per il nuovo magazzino. Nuovo magazzino che, nell’ultimo assestamento di bilancio, è stato stralciato insieme al parcheggio multipiano da realizzare in partnership con un socio privato in frazione Carmine.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 19 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore