Quantcast

Ruba sigarette e soldi dal bar della stazione

Il giovane si era dato alla fuga prendendo il treno per Domodossola. Arrestato dalla Polizia grazie alla segnalazione di un cittadino

Nel corso della serata di sabato 17 ottobre la Polizia di Stato ha arrestato un giovane, colto nella flagranza del reato di furto aggravato consumato presso il Bar Tabaccheria della Stazione di Verbania.

Il giovane, dopo avere divelto la porta d’ingresso al locale, che era chiuso da qualche mese per ristrutturazione, asportava numerosi tabacchi e altra merce e si dava alla fuga prendendo il treno in partenza per Domodossola.

L’attività prendeva avvio dalla segnalazione effettuata da un cittadino presente in Stazione che forniva una descrizione dettagliata e i particolari dell’abbigliamento indossato dal giovane che, dopo avere effettuato il furto, a bordo di una bici di colore bianco, era fuggito con la refurtiva a bordo del Treno diretto a Domodossola.

La sinergica attività di ricerca posta in essere dagli Agenti della Sezione Volanti di Verbania e del Settore di Frontiera di Domodossola, coordinati dalla Squadra Mobile, permetteva di rintracciare il giovane italo-marocchino, classe ’96, presso la Stazione domese, dove veniva trovato in possesso del provento del reato, arrestato per furto aggravato e associato alla Casa Circondariale di Verbania.

Gli elementi raccolti dalla Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Verbania, associati ai numerosi e reiterati precedenti penali e di Polizia di cui l’arrestato era gravato, permettevano al PM titolare delle indagini di avanzare richiesta, al Giudice per le Indagini preliminari, di emissione di Ordinanza di Custodia cautelare in carcere che è stata confermata ieri nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore