Quantcast

101 candeline per la signora Marie Cocquio di Locarno

Ha superato di recente qualche problema di salute, compreso la COVID-19. Dopo le cure ha fatto rientro nella sua casa nella cittadina

marie cocquio locarno

Più di un secolo di vita con lo spirito di una ragazzina. La signora Marie Cocquio ha festeggiato recentemente la bellezza di 101 anni, vivendo ancora nella sua casa di Locarno. Marie Cocquio ha superato brillantemente il suo centesimo anno di vita. Qualche problema di salute, compreso recentemente la COVID-19, non hanno scalfito, alla prova dei fatti, lo spirito e il generale stato di salute dell’ormai ultracentenaria cittadina.

Nata il 6 ottobre 1921 e rientrata a casa dopo un breve periodo di cure, la signora ha potuto festeggiare il prestigioso traguardo negli scorsi giorni, al proprio domicilio dove vive tuttora, attorniata dai suoi cari. Alla festicciola, che ha permesso di riunire tre generazioni, oltre alla nipote Sasha e alla figlia Maura Baumann, ha con grande piacere partecipato anche una delegazione comunale, con alla testa la municipale Nancy Lunghi. La rappresentante dell’esecutivo, oltre a portare alla festeggiata gli auguri e un omaggio da parte del Municipio, si è congratulata con la signora Cocquio a nome dell’autorità cittadina e di tutta la popolazione.

Proveniente da Bienne, Marie Cocquio vive da moltissimo tempo a Locarno, dove ha condiviso fino a undici anni fa un lungo percorso di vita con il marito Oreste, assieme al quale ha formato una bella famiglia con due figli: la già citata Maura e Marco. Il Municipio rinnova i suoi migliori auguri alla signora Marie Cocquio a nome di tutta l’Amministrazione comunale e dell’intera popolazione della città.

In Canton Ticino si vive più a lungo

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 14 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore