Quantcast

Molo off limits per i motoscafi: “Un danno per il turismo”

La polemica è stata sollevata dalla Confartigianato del Vco che ha raccolto le lamentele di circa sessanta battelli privati che trasportano i turisti all'eremo

polemica pontile santa caterinaPer i motoscafisti del Vco il nuovo molo di Santa Caterina è diventato un problema. La struttura, secondo Confartigianato della provincia piemontese, consentirebbe infatti l’approdo soltanto ai battelli della Navigazione e non alle imbarcazioni che svolgono servizi non di linea come i motoscafi che trasportano i turisti da una meta all’altra del Verbano. "Denunciamo una situazione paradossale per gli oltre sessanta motoscafisti del lago Maggiore – ha dichiarato Amleto Impaloni, direttore di Confartigianato Imprese Novara Verbano Cusio Ossola – che tradizionalmente portano turisti dalla sponda del Vco all’eremo e che, con il nuovo pontile, non sono più in grado di attraccare in sicurezza". "Come Confartigianato abbiamo raccolto le segnalazioni dei motoscafisti ed evidenziato già nel mese di marzo all’amministrazione provinciale del Vco la situazione che impedisce, di fatto, l’attracco dei motoscafi non di linea. È evidente la discriminazione verso operatori economici importanti dei trasporti e del turismo e la ricaduta negativa sul comparto turismo, proprio all’avvio della nuova stagione, con pacchetti già organizzati dai tour operator e dalle agenzie turistiche". "Una situazione che potrebbe interessare il Garante per la concorrenza e il mercato, a cui stiamo valutando la possibilità di segnalare l’intera vicenda".
Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della Provincia del Vco, Massimo Nobili, che ha inviato una nota alla Provincia di Varese per segnalare all’altra sponda il "colpo durissimo all’economia dei nostri operatori". Una conferenza dei servizi è stata recentemente convocata dalla Provincia di Varese. Confartigianato – dal canto suo – conferma la situazione di disagio e le ricadute negative per i motoscafisti e l’intero settore turistico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Aprile 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore