Quantcast

Veglierà sui bagnanti la nuova pilotina dei Vigili del Fuoco

Sarà attivo dal 1° di agosto, tutti i fine settimana, il Presidio Acquatico stagionale previsto nel “Patto per il Soccorso”

Aumenta la sicurezza per i bagnanti sulle spiage della sponda lombarda del lago Maggiore. Sarà attivo dal 1° di agosto il Presidio Acquatico stagionale dei Vigili del Fuoco previsto nel “Patto per il Soccorso” voluto dal Ministro dell’Interno, onorevole Roberto Maroni per la sicurezza delle aree dei Laghi Maggiore e Ceresio.

Il servizio verrà svolto per tutti i fine settimana del mese di agosto dai Vigili del Fuoco del Comando di Varese, che mettono a disposizione una pilotina di 8,50 metri con equipaggio composto da tre Vigili del Fuoco esperti nel soccorso acquatico. “Il Presidio fisso del lago – asserisce l’ingegner Vincenzo Lotito, Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco – effettuerà un prezioso servizio di vigilanza in acqua che potrà portare soccorso quasi immediato a natanti o bagnanti in difficoltà. La pilotina di recente assegnazione ci consentirà, a differenza di quanto avvenuto finora, di avere il natante ed il relativo equipaggio già in acqua ed immediatamente disponibili ad un eventuale soccorso. Per garantire una copertura capillare del lago, ho disposto che l’imbarcazione effettui, per quanto possibile, perlustrazioni dell’intero specchio d’acqua dalle 9 del mattino fino alle 18”.

D’altro canto, bisogna anche tenere ben presenti la spiccata tendenza di Varese al turismo e la massiccia presenza di turisti che affollano le rive del Lago Maggiore anche e soprattutto nei fine settimana. Quindi, da quest’anno, sarà possibile ottenere soccorso anche in acqua in tempi brevissimi dai Vigili del Fuoco componendo il numero 112 che è stato avviato sperimentalmente per la provincia di Varese.

Caratteristiche dell’unità navale
Lunghezza dello scafo metri 7,52
Lunghezza con pedana poppiera metri 8,50
Larghezza: metri 2,67
Peso totale: chilogrammi 3350 circa
Materiale di costruzione dello scafo: vetroresina
Motori: 2 propulsori Turbo diesel da 140 HP

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Luglio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore