Quantcast

Italia Nostra Vco contro l’abbattimento dei faggi di Levo

Sono previste 25 nuove piantumazioni che però prima di crescere impiegheranno anni

Nemmeno il tempo, per la giunta del sindaco Marcella Severino, di pubblicare all’albo online del Comune la delibera che dispone l’abbattimento di 14 faggi a lato del tratto di provinciale che attraversa Levo, che insorge Italia Nostra Vco.

In una lettera indirizzata alla Soprintendenza, chiede che prima di procedere, l’Amministrazione attenda il parere della Commissione locale del paesaggio, con la speranza che riduca il numero degli esemplari da abbattere. Italia Nostra, inoltre, eccepisce sul troppo tempo trascorso tra il parere espresso dagli esperti interpellati relativo alla precaria stabilità e la decisione di procedere all’abbattimento. Se si fosse agito prima, osserva il presidente Piero Vallenzasca, forse si sarebbe potuto evitare quello che sta per accadere.

E’ pur vero che sono previste 25 nuove piantumazioni ma ci vorranno decenni prima che i nuovi faggi raggiungano le dimensioni di quelli che stanno per essere abbattuti.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 18 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore