Quantcast

Gli effetti del colore negli ambienti: se ne parla con “La nuova strada”

Martedì 9 febbraio alle 20:45 si parlerà di “progettazione cromatica”: ovvero dell’effetto del colore sulla vivibilità degli ambienti, sul benessere quotidiano delle persone

Architettura e Arte

La rassegna “Le frequenze del benessere” organizzata dall’associazione “La nuova strada” arriva al quarto appuntamento.

Martedì 9 febbraio alle 20:45 si parlerà di “progettazione cromatica”: ovvero dell’effetto del colore sulla vivibilità degli ambienti, sul benessere quotidiano delle persone. Il colore diventa rilevante soprattutto per quanto riguarda gli spazi pubblici, aperti o chiusi che siano, spesso destinati al lavoro, alla cura, ai bambini.

Si è abituati ad associare i luoghi pubblici con luoghi grigi, tristi, come se la bellezza ed il confort della percezione visiva che ne deriva non siano contemplati. Si scopriranno invece spazi colorati e rassicuranti, asili infantili, ospedali, dove il colore risulta essere uno degli elementi a disposizione per prendersi cura di chi frequenta quei luoghi. Se ne parlerà con Emanuela Volpe, pittrice, docente di discipline pittoriche e consulente del colore.

La partecipazione è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria dal sito www.lasolastrada.it (sezione eventi), per partecipare direttamente alla conferenza e interagire con il relatore. In alternativa, sarà comunque possibile seguire la conferenza sulla pagina Facebook di “La sola strada“.

L’ultima conferenza della rassegna sarà il 16 febbraio “I colori della salute nel cibo: prevenzione delle patologie a tavola”, il relatore sarà Marco Missaglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore