Quantcast

Rifiuti, la Provincia: chiusura di Prato Michelaccio decisione obbligata

Solo la Regione può ora decidere se consentire ancora l’utilizzo del centro di raccolta

La chiusura del centro di raccolta di Prato Michelaccio è un fatto tecnico, non politico. Dopo quattro ordinanze il presidente, Arturo Lincio, non poteva emetterne una quinta. Che sia un fatto tecnico e non politico lo dimostra il fatto che il primo no, nel 2018, arrivò durante la presidenza Chiamparino. E non poteva essere altrimenti, visto che l’ufficio Ambiente dell’ente non ha fatto altro che applicare la legge regionale in materia che è piuttosto rigida. Questa, in sintesi, la replica agli attacchi arrivati nei giorni scorsi dal sindaco di Verbania da parte del presidente Arturo Lincio, del consigliere Giandomenico Albertella e del dirigente dell’ufficio Ambiente Claudio Giannoni. Sono state mostrate anche le immagini dall’alto di Prato Michelaccio a inizio ottobre quando Prato Michelaccio era inaccessibile. La sola zona non invasa dall’acqua era l’area di raccolta

“Sono due anni che firmo proroghe – ha detto Lincio – in attesa che ConSerVco presenti proposte. Sono arrivati solo atti d’indirizzo che indicano Ornavasso come centro di raccolta di cartone e plastica. E Premosello per un termovalorizzatore dell’umido”.

Chiusura inevitabile il 21 febbraio dunque con prevedibili ripercussioni sulla Tassa rifiuti in bolletta dunque? “Al punto in cui sono le cose – spiega Albertella soltanto la Regione può valutare se esistano le condizioni per consentire ancora l’utilizzo di Prato Michelaccio, la Provincia non può farci niente. ConSerVco cominci col presentare progetti”.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore