Quantcast

Traffico di cocaina, due donne in manette a Melano

Sono sospettate di aver preso parte a un importante traffico legato alla compravendita di cocaina. Diverse le ipotesi di reato a loro carico

Polizia cantonale

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che mercoledì 28 aprile, nell’ambito di un’inchiesta svolta in collaborazione con i Servizi Antidroga della Polizia comunale di Chiasso, della Polizia Città di Mendrisio e della Polizia Città di Lugano, sono state arrestate due donne.

Si tratta di due cittadine albanesi, una 22enne residente in Albania e una 20enne residente in provincia di Brescia. Il fermo della 22enne, che si trovava su una vettura con targhe ticinesi, è avvenuto a Melano sul parcheggio comunale.

La perquisizione, effettuata sempre a Melano, ha portato anche al fermo della 20enne e sono stati scoperti oltre 100 grammi di cocaina e alcune migliaia di franchi.

Le due sono sospettate di aver preso parte a un importante traffico legato alla compravendita di cocaina.

Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti nonché di ripetuta entrata illegale e attività lucrativa senza autorizzazione. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore