Quantcast

Sole d’oro, tra i premiati anche una volontaria Cri di Luino

È Federica Scorciapino, responsabile delle attività di promozione del Diritto Internazionale Umanitario e del progetto Restoring Family Links

Generica 2020

Nell’occasione della Giornata Internazionale del Volontariato, sabato 5 dicembre, ore 10, si terrà in modalità on line la cerimonia per il conferimento del Sole d’Oro per il Volontariato in Provincia di Varese, organizzata dal CSV Insubria.

Tra i premiati anche la giovane praticante avvocato Federica Scorciapino, volontaria della Croce Rossa di Luino e Valli (foto), che porta il comitato luinese ad ottenere per il secondo anno consecutivo un proprio volontario tra i modelli da seguire per l’impegno nella Comunità.

Lo scorso anno a ricevere l’ambito riconoscimento fu il Presidente del CRI di Luino, Pierfrancesco Buchi.

Nell’edizione 2020 è Federica Scorciapino a rappresentare il mondo della Croce Rossa in provincia di Varese, oggi più che mai coinvolto nell’affrontare l’emergenza Covid-19.

Federica in Croce Rossa è Volontaria dal 2012, è stata anche coordinatrice del gruppo Giovani e componente del Consiglio d’Amministrazione; oggi è Responsabile delle attività di promozione del Diritto Internazionale Umanitario e del progetto Restoring Family Links.
È volontaria dell’Associazione Avvocato di Strada Onlus, associazione che si occupa di consulenza e assistenza legale gratuita nei confronti delle persone senza dimora e più precisamente presso lo sportello del dormitorio di Milano, Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci.
È stata volontaria civile presso il Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo, gestita dalla cooperativa Agrisol, e volontaria del comune di Milano presso il Centro Mezzanino, primo punto di accoglienza per migranti in viaggio.

«Federica è la migliore rappresentazione del volontariato sociale. Ha un bagaglio esperienziale straordinario e diversificato. Questo fa di lei una risorsa importantissima per la Croce Rossa e per tutto il mondo del volontariato nel nostro territorio. Sono orgoglioso di averla al fianco nella governace dell’Associazione e di quanta umanità mi ha sempre trasmesso con il suo impegno», commenta il Presidente CRI, Pierfrancesco Buchi.

Presenti alla Cerimonia, in diretta streaming, anche i Vertici dell’Associazione ed il Sindaco di Luino.

Le Menzioni d’Onore sono state invece conferite a molti volontari varesini che si sono distinti per abnegazione sul territorio provinciale, tra questi anche il Vice Presidente della CRI di Luino e Valli, Elisabetta Farina.

COME ASSISTERE ALLA CERIMONIA DA SPETTATORE?

Ala cerimonia, come spettatore, può partecipare chiunque, collegandosi al LINK

https://youtu.be/EaccKLcK3Y0

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore