Lega: “Ammortizzatori per i frontalieri, una battaglia vinta”

Soddisfazione da parte di diversi esponenti della Lega, tra cui il senatore tradatese Candiani, per l'approvazione del provvedimento che stanzia 6 milioni di euro a favore dei frontalieri senza tutele

Frontalieri

Dopo il Pd anche la Lega esprime soddisfazione per lo stanziamento di 6 milioni a favore dei lavoratori frontalieri senza tutele.

«Vittoria della Lega – scrivono in una nota i deputati Nicola Molteni, Eugenio Zoffili, il senatore Stefano Candiani, l’europarlamentare Alessandro Panza e l’assessore agli Enti locali della Regione Lombardia Massimo Sertori – Dopo una lunga battaglia durata mesi, finalmente il Governo ci ha ascoltato ed ha approvato un emendamento al Dl Rilancio che riconosce un contributo di 6 milioni a favore dei lavoratori frontalieri, che fino ad oggi erano stati incredibilmente esclusi da qualsiasi forma di sostegno al reddito per la crisi del Covid-19».

«Siamo felici che anche per questi lavoratori che ogni giorno affrontano innumerevoli difficoltà per recarsi a lavoro oltre confine sia arrivato un segnale importante. Come Lega, però, non ci fermiamo alle dichiarazioni d’intenti. Vigileremo costantemente che questi soldi arrivino quanto prima nelle tasche dei frontalieri troppe volte trattati ingiustificatamente come lavoratori di serie B».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore