Verbania mette in sicurezza le ciclabili

Verbania -

Parte dai due percorsi più “antichi” il “Programma di interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina”, deliberato nei giorni scorsi dalla giunta: da via Vittorio Veneto a Pallanza e il collegamento tra la stazione ferroviaria all’abitato di Fondotoce. Sulla prima verrà delimitato meglio il tratto di carreggiata per pedoni e ciclisti con illuminazione orizzontale ecosostenibile. La seconda verrà collegata alla rete interna alla riserva naturale speciale. Rete che sta per essere sottoposta a manutenzione straordinaria con i 48 mila euro stanziati con determina dirigenziale del comune di Verbania. La manutenzione straordinaria dei percorsi ciclopedonali è prevista dall’accordo di programma tra il comune di Verbania e l’Ente gestione aree protette del Ticino e del Lago Maggiore. La rete ciclopedonale interna alla Riserva naturale, oggi inserita nell’ente del Ticino e del Lago Maggiore, non viene sottoposta a manutenzione dall’istituzione della riserva stessa, con legge regionale nei primi anni ’90. Da allora è diventata un naturale polo di attrazione per gli ospiti dei campeggi collocati tra Mergozzo, Fondotoce e Feriolo.

 

Ricerca in corso...