Movicentro: prevista a settembre la fine dei lavori al primo lotto. A fine anno al via la seconda manche

Verbania -

VERBANIA - E' partito alla volta di Roma, così come previsto dalla legge, il progetto esecutivo per i lavori del secondo lotto del Movicentro quelli che, finanziati dal Bando Periferie, andranno a realizzare anche il tanto agognato parcheggio al servizio della stazione Fs (costo 2.600.000 euro). Intanto a fine settembre dovrebbero concludersi i lavori del primo lotto (1milione 232mila euro),che stanno realizzando la messa in sicurezza della zona attorno al binario 3 con la demolizione, nei mesi scorsi, della vecchia sala d'attesa che verrà poi spostata nel nuovo edificio. Attualmente sospesi, i lavori dovrebbero riprendere il 18 giugno. Riaperto nel luglio 2017 dopo 6 anni di “abbandono”, il cantiere del primo lotto doveva durare 180 giorni, allo stato attuale si attende ancora che Rfi provveda all'innalzamento del marciapiede e delle rotaie per risolvere il problema dell'accesso disagevole ai treni in direzione Milano (binario 3). Da Palazzo di Città fanno sapere che si conta di risolvere per fine estate, mentre il via dei lavori per il secondo lotto potrebbe essere tra la fine del 2018 e i primi mesi del 2019.

Ricerca in corso...