Mauro Bardaglio in un goveno 5Stelle? I "grillini" chiariscono: gli abbiamo chiesto di inviare il curriculum

Verbania -

VERBANIA - Mauro Bardaglio ministro dello Sport in un possibile governo 5Stelle? Qualche giorno fa, il consigliere comunale di "Sinistra e Ambiente", Renato Brignone, che pubblicamente ha dichiarato l'intenzione di votare per i 5Stelle, affermava sui social d'avere raccolto voci autorevoli al riguardo. Il verbanese Mauro Bardaglio, che da tempo sostiene pubblicamente il Movimento, tanto d'aver collaborato con altri alla stesura del programma e pubblicato interventi sul blog di Beppe Grillo relativamente al suo campo di competenza, l'Educazione fisica, ha svolto per oltre 30 anni attività politica e amministrativa. Cosa che evidentemente lo tiene fuori, per statuto, dalla possibilità d'esser eletto, ma non da un eventuale ruolo tecnico di governo. Nel 1972 Bardaglio è stato segretario provinciale della FGCI, dal 1975 al 1990 segretario cittadino di Verbania del PCI, dal 1983 al 1987 segretario provinciale del PCI, dal 1990 al 1993 assessore alla cultura, al personale e al turismo al comune di Verbania, dal 1995 al 1998 assessore e vice presidente della Provincia del VCO. Quindi, negli ultimi anni, l'adesione ai 5Stelle. Per chiarire la sua posizione all'interno del Movimento e, in vista di un suo ruolo nell'ambito di un futuro governo a guida Di Maio, il M5S di Verbania ha emesso un comunicato.  

«Il MoVimento 5 stelle è un progetto, un insieme di persone e competenze. Da opposizione ha conquistato sempre più consenso nell'elettorato e ad oggi è sicuramente la prima forza politica. È stato spesso accusato di essere una setta. Con questo consenso, in prospettiva e responsabilmente, sta creando una futura squadra di governo per essere preparato a governare, aprendo appunto a tutti coloro che hanno delle competenze ed esperienze specifiche, anche se non iscritti o non iscrivibili al Movimento. Sta quindi contattando varie personalità in tutta la nazione e oltre.
Nello specifico della ns. realtà, è stato chiesta la disponibilità del professor Mauro Bardaglio e gli è stato chiesto di inviare curriculum vitae, nè più nè meno. Indubbie sono le sue competenze e conoscenze in ambito sportivo e il fatto che abbia collaborato nella stesura del programma sport con altri esperti.
Il MoVimento 5 Stelle ha chiesto, così come sta facendo in tutti i campi e tutti i livelli, il curriculum a chi ha dimostrato in questi anni e dimostra tutt'ora competenza specifica. Rammentiamo che indipendentemente da chi avrà cariche, anche di natura tecnica, il suo compito sarà portare avanti il programma, un programma elaborato e condiviso da migliaia di cittadini. Il centro destra ha un programma di 12 pagine e 10 temi. Il centro sinistra 43 pagine, 4 temi e 100 punti. Il movimento cinque stelle 606 pagine 20 temi e 20 punti, scritti, elaborati e condivisi con i cittadini, non calati dall'al
to».

 

Ricerca in corso...