In pochi mesi trasferiti in Svizzera 11,5 miliardi di euro

locarno -

‘’Durante i primi mesi del nuovo governo giallo-verde gli italiani hanno portato in Svizzera 13,7 miliardi di dollari, circa 11 miliardi e mezzo di euro. La cifra ufficiale è resa noto dalla  BRI, la Banca dei Regolamenti Internazionali di Basilea secondo cui tra il terzo trimestre 2017 e il primo semestre 2018, le banche del Canton Ticino sono state prese d’assalto dai nostri connazionali’’. Lo scrive il sito online Wall Street Italia.Le difficoltà e delle discussioni sul piano finanziario fra Roma e l’Unione europea hanno visto risalire l’interesse per i depositi in Svizzera. ''Ci sono continue richieste di informazioni per l’apertura di un conto nel Paese d’oltralpe” spiegano dirigenti dell'associazione bancaria del Canton Ticino.

Nella foto: piazza Grande a Locarno

 

Renato Balducci
Ricerca in corso...