Gioco, alcol e gelosia: romeno denunciato

Verbania -

VERBANIA - Una vita familiare invivibile: lui, 31 anni, romeno, è ossessionato dalla gelosia e riversa sulla moglie tutte le sue frustrazioni, sopratutto quando ha bevuto troppo, cosa che capita con una certa frequenza. Ma non solo, è affetto anche dal “male” del gioco, che lo porta a dilapidare tutte i denari dello scarso bilancio domestico, lasciando la famiglia praticamente senza risorse. E’ questo il quadro che sì è presentato agli uomini dell’Ufficio prevenzione crimine della Questura quando, ieri, la donna s’è recata a denunciare il marito, che dovrà ora rispondere per maltrattamenti domestici e violazione degli obblighi di assistenza familiare.      

Antonella Durazzo
Ricerca in corso...