Beba Steak House: gli specialisti della cottura su brace

ORNAVASSO -

Si cuoce alla griglia e si fa il barbecue, sono cose diverse, non confondiamole. Si griglia cuocendo rapidamente sulla brace calda, il cibo a contatto diretto con la fonte di calore, e questo non accade nel barbecue, in cui la carne cuoce grazie al calore della brace, al calore indiretto e in presenza del fumo e questo è un po’ quello che accade al Beba Steak House di Ornavasso, dove la carne viene cotta con cura all’interno di un forno Josper.  Il forno Josper è uno dei forni più avanzati, per la cottura su brace viva, per alimentarlo al Beba, usano la quercia spagnola, contraddistinta da una particolarità: brucia a 350°C e questa temperatura è essenziale per cauterizzare (e quindi prevenire l’effetto “asciutto”) e cuocere alla perfezione qualsiasi taglio di carne, senza bruciarlo, rendendolo morbido, succoso e leggermente affumicato.

 

 

Al Beba Steak House la materia prima è molto importante e Davide, il proprietario, seleziona per i sui clienti solo tagli di razze pregiate provenienti dai migliori produttori nazionali e internazionali. Ad esempio? I miglior Black Angus USA e Australia, Chianina, Scottona piemontese e da poco tempo anche qualche porzione di Wagyu il “manzo giapponese”, caratterizzato dalla presenza di un’importante marezzatura, una percentuale di grasso visibile sotto forma di venature sottili. La carne viene frollata per almeno 18 giorni e i tagli delle carni possono variare dalla più classica T-bone, il taglio della lombata che mantiene nel mezzo l’osso a forma di “T”, con il filetto da una parte e il controfiletto dall’altra, alla Ribeye un taglio americano che sarebbe il cuore della costata, fino alle più classiche entrecôte e tagliate. Ad accompagnare le squisite carni cotte con cura, i purè preparati con patate affumicate sempre nel forno josper.

Gli amanti degli Hamburger potranno accontentare i loro palati con hamburger classici o dai gusti più elaborati e per stuzzicare il palato mentre aspettate il vostro piatto, in carta troverete anche numerosi appetizer, piccoli stuzzichini da condividere.

Ogni venerdì al Beba la serata è dedicata alla “pura brasa”, una grigliata mista alla brace con alcune pezzature di carne più tradizionali ed altre in “limited edition” come ad esempio, la Ribeye di Angus irlandese e se la carne non fa per voi potrete gustare anche un’ottima pizza, il cui impasto è preparato con ottime farine classiche, integrali e di Kamut. (I.P.)

 

 

Elena Maffioli
Ricerca in corso...