Bona (FI): chiesta informativa sullo stato della messa in sicurezza idrogeologica del Piemonte

torino -

"Insieme con i colleghi Andrea Fluttero e Franco Graglia ho presentato una richiesta di informativa alla Giunta Regionale sullo stato della sicurezza idrogeologica in Piemonte". Ad annunciarlo il consigliere regionale di Forza Italia Luca Bona.

Tra gli argomenti sui quali il gruppo di Forza Italia domanda un approfondimento vi sono quello dei canoni idrici e dei proventi derivanti dalla LR 45/89 in particolare riguardo la quantificazione e l'utilizzo di tali introiti a favore dei territori, per realizzare opere di prevenzione da alluvioni, frane e dissesti".

Spiega l'esponente azzurro: "In alcuni territori come il VCO e alto novarese, la messa in sicurezza della viabilità è un'assoluta emergenza a cui è necessario provvedere. Siamo in estate e l'autunno, notoriamente stagione critica per l'area dei laghi e della pianura novarese, è alle porte". Conclude Bona: "Per il dissesto e la cura del territorio il detto 'prevenire è meglio che curare' è quanto mai un assoluta regola di buona amministrazione, anche per questo chiedo che la Regione presenti il piano degli interventi previsti da qui a fine legislatura e che ci assicuri che le risorse ricavate appunto dai canoni idrici non siano utilizzate per scopi diversi da quelli disposti dalla norma nazionale e regionale".

 

 

redazione on line
Ricerca in corso...