Verbania, nuova vita per Palazzo Pretorio: diventerà la nuova sede dell'ufficio turistico

Verbania -

Riapre al pubblico Palazzo Pretorio, in piazza Ranzoni. Non appena il progetto da 95 mila euro, commissionato dalla giunta all’architetto Anna Domenici, sarà realizzato vi traslocherà l’Ufficio turistico, oggi al Museo del Paesaggio. L’ha anticipato, alla presentazione di ieri mattina in sala giunta, il sindaco, Silvia Marchionini. Una scelta, ha spiegato, che piace a commercianti e pro loco e dà maggiore visibilità allo stesso Ufficio turistico, la cui collocazione attuale risulta essere meno efficace della precedente, a villa Giulia. In questa prima fase, è intervenuta la progettista, “verrà risistemato ed arredato il piano terra, arredato, ritinteggiate le pareti del porticato esterno e pulita la lampada”. Un impegno di spesa da 95 mila euro. In una seconda fase, ha integrato Roberto Brigatti assessore ai Lavori pubblici: “Pensiamo a chiudere il porticato che oggi diversi cittadini ci segnalano malfrequentato non solo la notte ma anche il giorno”. La riconversione del piano terra ad Ufficio turistico non è la sola novità. “D’accordo coi dipendenti abbiamo deciso di trasferire al primo piano anche l’ufficio Turismo e Cultura, così l’edificio tornerà ad avere una sua funzione. Oggi è occupato solo dallo sportello informativo del parco Valgrande all’ex-casa della gomma”, ha rivelato il sindaco.

 

 

Ricerca in corso...