Verbania incontra Mindelheim

In occasione della Frundsberg Fest, si sono incontrate nella cittadina di Mindelheim le delegazioni di Verbania, Termeno-Tramin, Bourg de Péage, Sant Feliu de Guixols, East Grinstead e Schwaz. Per la città di Verbania erano presenti la consigliera comunale, Sara Bignardi, la presidente del Comitato per il Gemellaggio, Cristiana Bonfanti, e il componente del comitato stesso, Matteo Buratti.

Importante per Verbania l'incontro ufficiale con le città gemellate, in presenza del vice sindaco della città bavarese, per tornare a pensare al futuro insieme, ripartendo dai giochi dei “Giovani senza Frontiere”, che il prossimo anno dovrebbero svolgersi proprio a Mindelheim. "Per tutti - dice la presidente del Comitato, Cristiana Bonfanti - la speranza è quella di poter continuare a condividere insieme la strada di amicizia che ci ha legato nel passato. I contatti con le città gemellate sono ora molto vivaci, sicuramente sarà nostro impegno rendere ancora più solido questo rapporto". Per Mindelheim si apre quest'anno un patto di amicizia con un'altra cittadina italiana, Sansepolcro, il cui sindaco Mauro Cornioli era presente assieme al Gruppo Sbandieratori e a quello Tiratori e Musici della Società Balestrieri. Per le associazioni storiche di Sansepolcro, una decennale collaborazione con la città tedesca e una presenza sempre più numerosa al festival medioevale che, con suoi 2.500 figuranti, porta nel centro storico di Mindelheim tutta la storia, la tradizione e la cultura locale. 

Redazione On Line
Ricerca in corso...