Verbania, collaboratrice scolastica arrestata per spaccio

Verbania -

VERBANIA - Fino allo scorso mese di giugno era collaboratrice scolastica part-time in due istituti verbanesi la 51 enne, L.C le sue inziali, fermata la scorsa settimana dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Verbania con indosso numerosi involucri di cellophane contenenti stupefacente. La donna, persona già nota alla Polizia, al momento del controllo che l’ha incastrata, era appena scesa con la bicicletta dal traghetto proveniente da Laveno. E' stata infatti fermata nell’ambito di mirati controlli allo spaccio di droga tra una sponda e l’altra del lago. Come spesso capita in queste circostanze, alla perquisizione personale segue quella a domicilio. E’ stato così che in casa della donna, a Verbania, gli uomini del commissario Ugo Armano hanno sorpreso il compagno, il  52enne R.R, intento a confezionare droga in singole dosi. La sostanza è stata ovviamente sequestrata, complessivamente si tratta di 20 grammi di cocaina, 44 di eroina e 50 grammi di hashish; sequestrati anche bilancini di precisione e coltelli per il taglio delle sostanze.
La coppia è stata arrestata, tradotti presso la casa circondariale, dopo la convalida dell’arresto, il gip ha disposto la detenzione domiciliare per entrambi.      

Redazione On Line
Ricerca in corso...