Una statua per ricordare il "gigante buono" Roberto Guenzi: a Suna un'apericena benefico per raccogliere fondi

suna -

Un infarto se l'è portato via qualche settimana fa all'improvviso. Gettando nello sconforto mamma Laura, suo fratello Giorgio, i colleghi della Guardia di Finanza di Verbania e tantissimi amici. Perchè Roberto Guenzi, il "gigante buono" come tutti lo chiamavano per la sua stazza, era persona benvoluta da tutti: una persona mite, generosa, buona d'animo. Era stato anche karateka di ottimo livello, alla Nenryu prima e poi per il Gruppo Sportivo della Finanza. Per ricordarlo nel migliore dei modi, sarà posata al parco giochi di Renco una fontana che lo raffigura insieme al suo inseparabile molosso: l'opera sarà  di uno scultore veronese amico di famiglia. Per finanziare i lavori di realizzazione della fontana, giovedi prossimo ci sarà un'apericena benefico al Jambagrill di Suna. La prenotazione va fatta entro il 18 marzo presso il Cafè del Parco, l'Arena Beach o la Palestra Aenergy. "Chi volesse -spiega Alfredo Fasolo, presidente del Corso di Corsa che organizza l'evento- può anche lasciare un'offerta nei punti di prenotazione. Vogliamo ricordare insieme una persona speciale, che aveva una bella parola ed un sorriso per tutti".


 

Ricerca in corso...