Una proposta dell'Accademia delle Arti e del Muro Dipinto per la sistemazione della parete all'ingresso di Omegna

omegna -

La giunta di Omegna ha dato un mandato esplorativo all'Accademia delle Arti e del Muro Dipinto, presieduta da Fabrizio Morea, per la sistemazione della parete a Borca, all'ingresso di Omegna, dove c'erano i murales ispirati alla Resistenza cancellati dall'amministrazione Marchioni poche settimane dopo l'insediamento. "Ci è giunta una proposta da parte dell'Accademia -spiega l'assessore Mattia Corbetta- e noi abbiamo dato il nostro beneplacito, purchè arrivi un progetto condiviso e soprattutto economicamente sostenibile con risorse di privati. Questa è la dimostrazione che non siamo stati fermi, ma che invece abbiamo lavorato in silenzio alla sistemazione di quelle pareti. Rivendichiamo con orgoglio il fatto di aver cancellato i murales precedenti: su questo non abbiamo mai avuto dubbi o ripensamenti-conclude Corbetta”.

Ricerca in corso...