Spettacolo maestoso per la seconda tappa del Festival di Fuochi d’Artificio 2018

Verbania -

Seconda serata di spettacolo sabato 7 luglio a Locarno, prima delle due tappe svizzere in calendario, ed ennesimo record di presenze per il “Festival di Fuochi d’Artificio 2018”, che si riconferma anche quest’anno come uno degli eventi più apprezzati dell’estate.

Lo show pirotecnico dal titolo “La Pioggia di Comete”, inserito nel programma della manifestazione “Luci e Ombre”, è stato realizzato dalla ditta “La Pirotecnica Sagl di Colombo”, nata nella prima metà degli anni Trenta e professionista nel settore.

Con ben dieci zattere e trenta minuti di spettacolo, lo show è stato maestoso ed avvolgente e ha entusiasmato il pubblico presente posizionato sul lungolago e sulle alture di Locarno già dalle prime ore del pomeriggio.

Organizzatori, forze dell’ordine e volontari hanno saputo gestire al meglio l’enorme flusso di gente garantendo il buon esito della serata.

Dallo scorso anno il “Festival di Fuochi d’Artificio” ha varcato i confini nazionali in un’ottica di promozione turistica transfrontaliera della rassegna. Molte persone infatti si sono spostate in Svizzera per assistere allo show, ma altrettante faranno la stessa cosa per godere delle meraviglie del nostro territorio impreziosito dagli spettacoli di fuochi artificiali. Uno scambio di visitatori che gioverà sicuramente ad entrambe le realtà.

La collaborazione con il territorio svizzero è stata resa possibile anche grazie ai rapporti con la Regio Insubrica che ha patrocinato l’evento confermando il proprio sostegno per il secondo anno consecutivo.

Redazione On Line
Ricerca in corso...