Rubano una Panda dal parcheggio di un ristorante di Intra, fermati dalla Polizia e denunciati

Verbania -

VERBANIA - Rubano una Panda nel parcheggio di un ristorante e vanno in giro, fermati 5 minuti dopo dalla polizia.
Sono le 20.45 circa di ieri, gli uomini di una Volante della Questura notano una Fiat Panda grigia che, seguendo un'andatura ondivaga, si immette in Corso Mameli in direzione Ghiffa.
Un controllo è d'obbligo, a bordo ci sono tre uomini, tutti noti alle forze dell'ordine. Alla guida siede G.M, 30 anni, conosciuto anche per non avere mai posseduto un’autovettura né per essere in possesso di una patente di guida valida; al suo fianco X.K. 21enne cittadino albanese, e, sul sedile posteriore, I.P. 45enne verbanese sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di dimora in casa nelle ore notturne.
Alla richiesta dei poliziotti, l'autista confessa che avevano rubato la Panda circa 5 minuti prima di essere fermati. I tre vengono portati in Questura quando, proprio in quel momento, giunge in sala operativa la telefonata del proprietario di una pizzeria che segnala la mancanza dell’autovettura all’interno del parcheggio del locale. Il ristoratore spiega che  nel posteggiare una delle autovetture si accorgeva che ignoti avevano rubato l’autovettura Fiat Panda. Tutti sono indagati in stato di libertà per furto (ai passeggeri quantomeno sarà attribuito un concorso morale) mentre all'autista M.G. è stato contestata anche la guida senza aver mai conseguito la patente di guida. Alle ore 01.30 del mattino è stata riconsegnava l’autovettura al proprietario.

 

Redazione On Line
Ricerca in corso...