Ruba un'auto e si ribalta, ucraino espulso dal territorio nazionale

Verbania -

È finita l’avventura italiana di Taras Ozoruba il 31enne ucraino che nella notte dell’8 gennaio, ubriaco al volante, ha causato un sinistro stradale conclusosi con il ribaltamento del mezzo sul quale viaggiava, mezzo poi risultato rubato.

Nella mattinata di ieri, a seguito di nulla osta rilasciato dalla locale Autorità Giudiziaria, agenti della Questura hanno accompagnato l’uomo, irregolare sul territorio nazionale, alla frontiera aerea di Milano Malpensa da dove è ripartito alla volta del suo Paese d’origine.

Redazione On Line
Ricerca in corso...